Skip to main content Skip to site footer

You are using an outdated browser. Please upgrade your browser to improve your experience.

2023 Che cosa è successo?

2 months ago

Correva l’anno...

Il 2023 sarà ricordato come l’anno della stabilizzazione, nel corso del quale le banche centrali occidentali hanno dichiarato l’intenzione di mantenere i tassi di interesse elevati per più tempo. Alla fine le piazze finanziarie si sono adeguate a questa nuova normalità. I mercati azionari giapponesi hanno messo a segno una performance stellare, dopo molti anni di stallo. Vi presentiamo una selezione delle migliori Analisi in pillole mentre l’anno volge al termine.

January 2023 Yearly review

GENNAIO
Rallentare il ritmo

Dopo una serie di aggressivi rialzi dei tassi di interesse lo scorso anno, la Federal Reserve statunitense (Fed) ha frenato il ritmo nella prima riunione del 2023. Tanto la Fed quanto la Banca centrale europea (BCE) hanno promesso di "mantenere la rotta" sui rialzi dei tassi, con l'obiettivo di ridurre le pressioni inflazionistiche. Ma sui mercati crescono le aspettative di tagli dei tassi prima della fine dell'anno. Altrove, la Banca del Giappone ha combattuto una battaglia diversa, spendendo il 6% del PIL per difendere la sua politica monetaria ultra-accomodante. Per il Giappone, dopo tre decenni di prezzi in calo, un’inflazione al suo massimo quarantennale è salutata favorevolmente.

 

February 2023 Yearly review
FEBBRAIO
Conseguenze involontarie 

Ford ha annunciato importanti licenziamenti nelle sue attività europee. Il personale coinvolto riguarda principalmente progettisti, ingegneri e tester. Perché adesso? Il gigante automobilistico ha promesso che tutte le auto che produce in Europa saranno elettriche entro il 2030. Sembra meno difficile progettare motori per veicoli elettrici rispetto ai motori a combustione interna. E, una volta progettata, la tecnologia elettrica è relativamente più facile da installare. Ford ha promesso che i futuri progressi tecnologici saranno "made in USA". Sempre nell'universo dei veicoli elettrici, attualmente al fondatore di Tesla Elon Musk sono rimaste meno azioni di quante ne detengano i fondi indicizzati, per via delle massicce cessioni attuate dal magnate per finanziare l'acquisizione di Twitter.

 

March 2023 Yearly review
MARZO
Emissioni zero: la sfida

La Commissione europea (CE) ha approvato una deroga alla legislazione che vieta la vendita di motori a combustione interna dopo il 2035. Ciò è avvenuto in seguito alle obiezioni della Germania, un paese nel quale l’industria automobilistica rappresenta una parte significativa del settore manifatturiero; se la legislazione venisse approvata, si prevede che si verificherebbe una perdita pari al 40% dei posti di lavoro in questo settore. La CE autorizzerà la produzione di motori alimentati con e-fuel, considerati ad emissione di carbonio neutra. Tuttavia la tecnologia degli e-fuel è costosa e ancora in via di sviluppo. Sia la Francia sia la Svezia hanno protestato per una deviazione, potenzialmente enorme, sulla rotta verso veicoli esclusivamente elettrici.

 

April 2023 Yearly review
APRILE
Voltafaccia sull’Intelligenza Artificiale

Elon Musk ha annunciato l'intenzione di creare un concorrente di ChatGPT, come parte della sua app "per tutto" a marchio X. La start-up è attualmente alla ricerca di ingegneri e investitori. Intanto ha già accumulato una notevole quantità di chip Nvidia necessari per alimentare un grande modello linguistico in grado di produrre IA generativa. L'annuncio è arrivato solo poche settimane dopo che l'imprenditore tecnologico aveva firmato una lettera aperta per chiedere una pausa immediata di sei mesi sullo sviluppo della tecnologia generativa IA, mettendo in guardia contro una "pericolosa" corsa agli armamenti. Nel frattempo, SpaceX, la società di esplorazione spaziale di Musk, ha subito una battuta d'arresto quando il suo razzo Starship è esploso pochi minuti dopo un lancio di prova.

 

May 2023 Yearly review
MAGGIO
Il Paese Sol Levante in ascesa

Trascorsi decenni di crisi, la borsadi Tokyo è tornata a scalare la classifica dei mercati più interessanti, toccando i massimi da 33 anni a questa parte. Dopo sei settimane consecutive di rialzi, gli investitori internazionali sembrano desiderosi di unirsi al rally. Recentemente Warren Buffet, veterano degli investimenti, ha fatto visita al Giappone. Perché proprio adesso? Dopo anni di lotta alla deflazione, finalmente il Paese sta vivendo un periodo di inflazione favorevole, con modesti aumenti salariali che dovrebbero stimolare l'economia. Inoltre, il capo della borsa ha chiesto pubblicamente alle aziende di impegnarsi con gli azionisti, trasformando potenzialmente la redditività delle imprese giapponesi e impartendo una spinta significativa ai rendimenti degli azionisti.

 

June 2023 Yearly review
GIUGNO
I benefici verdi della tecnologia

Si è osservato che alcuni portafogli ESG con una lista di partecipazioni dominata dai giganti tecnologici hanno iniziato a assomigliare all’indice S&P 500. Recentemente Nvidia, il titolo tecnologico più performante dell’anno grazie alla sua tecnologia abilitante di IA generativa, ha sostituito Tesla in cima alla “lista dei desideri ESG”, contribuendo senza dubbio a trainare la sovra-performance dei fondi ESG da inizio anno. Ma perché i titoli tecnologici sembrano ben adattarsi agli investimenti ESG? Le società tecnologiche hanno generalmente un basso impatto di carbonio, malgrado le preoccupazioni in merito a questioni quali la privacy dei consumatori.

 

July 2023 Yearly review
LUGLIO
Raggiunto il picco della Fed?

Dopo il "salto" di giugno, la Federal Reserve (Fed) statunitense ha ripreso la via dell’aumento dei tassi d’interesse, attuando l’undicesimo rialzo in dodici riunioni e toccando il massimo in 22 anni. Con l’inflazione recentemente scesa verso l’obiettivo del 2% fissato dalla Fed, è possibile che sia stato finalmente raggiunto il picco di questo ciclo dei tassi? Come sempre, la Fed ha promesso solo di rimanere dipendenti dai dati. Nel frattempo, la Banca centrale europea si è avvicinata al proprio picco, e anche la Banca del Giappone, dopo anni di politica ultra-accomodante, è entrata in una fase più aggressiva. La Banca Popolare Cinese ha mantenuto invariati i tassi di riferimento.

 

August 2023 Yearly review
AGOSTO
Altri BRICS nel muro?

I paesi BRICS (Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica) si sono riuniti per la loro quindicesima conferenza annuale. L’agenda includeva l’espansione del blocco delle economie emergenti, nonché l’aumento del commercio in valute locali. Si è discusso anche di una futura valuta comune, finalizzata a sfidare il predominio del dollaro USA. Intanto, il settore immobiliare cinese fortemente indebitato è tornato alla ribalta, poiché il principale costruttore di edilizia abitativa Evergrande ha presentato istanza di fallimento negli Stati Uniti. Le ripercussioni sull’intero settore, che si ritiene rappresenti oltre il 25% del PIL cinese, potrebbero indurre all’adozione di ulteriori misure di stimolo interne per rinsaldare l’umore degli investitori.

 

September 2023 Yearly review
SETTEMBRE
IPO di nuovo in azione

Dopo un periodo di magra, il mercato delle IPO (offerte pubbliche iniziali) ha ritrovato slancio. Tre società tecnologiche, Arm, attiva nella progettazione di chip, Instacart, un rivenditore online e Klaviyo, una società di software per il marketing, sono state quotate con successo. In ogni caso la quantità di azioni offerta è stata limitata e la loro scarsità ha mantenuto l’interesse a livelli vivaci, se non addirittura prossimi all’esuberanza raggiunta nel 2021. In Giappone, la IPO prevista del produttore di apparecchiature per chip Kokusai Electric sarà la più importante degli ultimi cinque anni. E non si tratta solo del settore tecnologico. Anche Birkenstock, i cui sandali dal look essenziale sono apparsi anche nel film Barbie, prevede di quotarsi sul mercato statunitense.

 

October 2023 Yearly review
OTTOBRE
“È in salute”

Così ha detto il presidente della Federal Reserve statunitense (Fed) in riferimento all'economia statunitense. Nonostante gli sforzi compiuti dalla Fed, con aumenti i tassi d'interesse di oltre 5 punti percentuali in soli 18 mesi, l'economia statunitense appare in splendida forma. La crescita del PIL dovrebbe raggiungere il 4% nel terzo trimestre, trainata dall’aumento della spesa al consumo.  La Fed, dipendente dai dati, potrebbe essere costretta a un altro rialzo dei tassi se l’inflazione dovesse riaccendersi. Ciò potrebbe spiegare le recenti turbolenze dei mercati obbligazionari. Il rendimento dei Treasury USA a 10 anni ha raggiunto il 5% per la prima volta dal 2007, per via del calo dei prezzi.

 

November 2023 Yearly review
NOVEMBRE
Porte girevoli

Il fondatore di OpenAI, Sam Altman, è stato improvvisamente licenziato dal consiglio d’amministrazione della società per ragioni che non sono state chiarite. È possibile che il consiglio di OpenAI, il cui obiettivo primario dichiarato era il benessere dell'umanità, fosse preoccupato per la corsa alla commercializzazione dei progressi tecnologici prima di comprenderne appieno le conseguenze. Ora si è insediato un nuovo consiglio, la cui sfida sarà quella di allineare innovazione e profitto alla sicurezza. Microsoft, il più grande sostenitore di OpenAI, si era offerta di assumere Altman alla guida della propria iniziativa sull'intelligenza artificiale, prima che venisse improvvisamente reintegrato come CEO.

 

December 2023 Yearly review
DICEMBRE
Una sintesi natalizia

Mentre il vecchio anno si chiude e ne inizia uno nuovo, i mercati continuano a porsi le solite domande ricorrenti. I tassi di interesse inizieranno a scendere nel 2024? Le principali economie potrebbero evitare la recessione e assicurarsi un atterraggio morbido? Le elezioni presidenziali statunitensi domineranno probabilmente i mercati nel corso dell’anno. Solo il tempo potrà dire come evolverà il quadro. Nel frattempo, auguriamo a tutti i nostri lettori un 2024 felice e ricco di successi!

 


We use cookies to give you the best possible experience of our website. If you continue, we'll assume you are happy for your web browser to receive all cookies from our website. See our cookie policy for more information on cookies and how to manage them.